Schermi di Classe 2019-2020 a cura di Regione Lombardia

Il Cinema Teatro Lux di Quistello aderisce, anche per l’anno scolastico 2019/2020, al progetto Schermi di Classe, organizzato da REGIONE LOMBARDIA.

Il progetto, nato nel 2016 e avrà durata triennale, offre la possibilità per le scuole primarie e secondarie, di primo e secondo grado, del territorio lombardo di partecipare alla proiezione gratuita di un film a scelta, tra quelli proposti in un catalogo di titoli che trattano tematiche ritenute di particolare rilevanza ai fini dell’attività didattica.

Schermi di Classe – La Scuola al Cinema – propone un catalogo di titoli che affrontano tematiche ritenute di particolare rilevanza ai fini dell’attività didattica e mette a disposizione degli insegnanti dossier di approfondimento per l’accompagnamento alla visione.

I film sono proiettati dalla rete delle sale cinematografiche regionali attive nella programmazione di film di qualità. Il progetto ha i seguenti obiettivi:

  • favorire nei ragazzi la fruizione del cinema quale importante strumento di conoscenza della realtà
  • promuovere un approccio critico al linguaggio audiovisivo che permetta di rielaborare attivamente ciò che ci viene comunicato tramite televisione, pubblicità, media in generale
  • favorire lo sviluppo nei giovani di uno sguardo attento, capace di vedere e non semplicemente guardare, di affinare il gusto estetico, di suscitare la riflessione su diversi problemi e tematiche
  • fare della scuola il luogo in cui si consumano visioni più consapevoli e critiche.

L’APE MAIA – LE OLIMPIADI DI MIELE

Scheda tecnica e artistica
R.: Noel Cleary, Sergio Delfino, Alexs Stadermann; sc.: Noel Cleary, Fin Edquist, Alexs Stadermann, Sergio Delfino; musiche: Ute
Engelhardt; mont.: Adam Rainford; scenog.: Ralph Niemeyer; ; produz.: Studio 100 Media, Studio B Animation; distribuz.: Koch
Media. Germania/Austria, 2018, 84’, animazione.

La trama
L’alveare dell’ape Maia è in preda all’euforia quando si sparge la voce che potrebbe essere chiamato a partecipare alle Olimpiadi di Miele. Tuttavia, il messaggero imperiale, li informa non solo di non essere stati selezionati, ma anche che dovranno versare come tributo aggiuntivo al regno metà del loro miele per nutrire gli atleti. Una vera ingiustizia! Maia allora, accompagnata dal fidato Willi, insieme alle formiche Arnie e Barney e al suo consigliere personale Flip la cavalletta si recheranno alla corte di Buzztropolis: riusciranno a farsi ammettere alle Olimpiadi ma, se perderanno, dovranno consegnare l’intero raccolto di miele all’imperatrice. Ce la faranno?

SCUOLA DELL’INFANZIA – MARTEDI’ 10 DICEMBRE 2019 – ORE 9:40


LA STREGA ROSSELLA E BASTONCINO

Scheda tecnica e artistica

La strega Rossella
R.: Jan Lachauer, Max Lang; sc.: Julia Donaldson, Max Lang, dall’omonimo libro scritto da Julia Donaldson e illustrato da Axel
Scheffler; animaz: Studio Soi; mus: René Aubry; mont: Robin Sales; produz.: Magic Light Pictures; distribuz.: Cineteca di Bologna.
UK, 2012, 26’, animazione.

Bastoncino
R. e sc.: Jeroen Jaspaert, dall’omonimo libro scritto da Julia Donaldson e illustrato da Axel Scheff; animaz: Triggerfish di Cape
Town; produz.: Orange Eyes; distribuz.: Cineteca di Bologna. UK, 2015, 26’, animazione

Le trame
La strega Rossella
Rossella è una strega dall’indole gentile e generosa che adora spostarsi a bordo della sua scopa volante, in compagnia del suo fidato gatto. In una giornata ventosa incontra un cagnolino, un uccellino e una rana, i quali le chiedono un passaggio. Le accetta, e meno male! Saranno proprio loro ad aiutarla quando si troverà nei guai.
Bastoncino
Bastoncino vice con la Signora Bastoncino e i tre figli dentro un grande albero cavo. Un giorno, mentre sta correndo al parco, un cagnolino lo scambia per un legnetto qualsiasi e vuole giocare con lui; anche quando lo lascia andare, ecco arrivare una bimba, intenzionata a farlo galleggiare tre le acque del fiume… Inizia così la sua odissea personale, mentre i mesi passano, le stagioni cambiano e Bastoncino lotta contro molte peripezie per poter tornare a casa in tempo per Natale.

SCUOLA PRIMARIA CLASSI 1° E 2° – VENERDI’ 13 DICEMBRE 2019 – ORE 9:30


GREEN BOOK

Scheda tecnica e artistica
R.: Peter Farrelly; fot.: Sean Porter; mont.: Patrick J. Don Vito; con: Viggo Mortensen, Mahershala Alì, Linda Cardellini, Don Stark.
Sceneggiatura: Nick Vallelonga, Peter Farrelly; produz.: Dreams Works, Partecipant Media, Amblin Partners; distribuzione: Eagle
Pictures. USA, 2018, 130′.

La trama
New York, 1962. Tony “Lip” Vallelonga è un italoamericano dai modi spicci: lavora in un locale notturno e non disdegna le maniere forti quando deve risolvere qualche grana per il suo capo. Ha una moglie che ama e una famiglia allargata pronta a invadergli la casa per vedere una partita di baseball. Quando il night club dove lavora chiude per un periodo, Tony è costretto a cercare lavoro e accetta di fare da autista per un eccentrico pianista giamaicano, Don Shirley, accompagnandolo per un tour di concerti nel Sud degli Stati Uniti, ancora funestati dal segregazionismo. Don è il contrario di Tony: salutista, silenzioso, colto, ricco, ma molto solo, afflitto da alcolismo e omosessuale. Inizialmente la convivenza tra i due nell’abitacolo dell’automobile e durante le diverse tappe del tour non sarà facile, ma in seguito…

SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO – GIOVEDI’ 19 DICEMBRE 2019 – ORE 9:00


ZANNA BIANCA

Scheda tecnica e artistica
R: Alexandre Espigares; sc: Philippe Lioret, Serge Frydman, Dominique Monfery, dal romanzo omonimo di Jack London; mont:
Patrick Ducruet; produz.: Canal+, Ciné +, France Tèlèvisions; distribuz.: Adler. Francia/Lussemburgo, 2018, 85’, animazione.

La trama
Canada, fine Ottocento. Nella selvaggia regione dello Yukon una lupa, che una volta era caposlitta di una tribù locale di nativi, sopravvive insieme al suo cucciolo mezzosangue all’attacco di una lince. Ferita, si trascina fino al suo vecchio accampamento, dove viene accolta dal capo Castoro Grigio. Questi rinomina il cucciolo Zanna Bianca, che diventerà a sua volta capobranco. Ma un giorno Castoro Grigio si trova costretto a cedere Zanna Bianca a un uomo malvagio, intenzionato a spacciarlo come cane per guadagnare coi combattimenti. Zanna Bianca dovrà sopravvivere con ogni mezzo, ma conoscerà anche la gentilezza, imparando a controllare il suo lato più selvaggio.

SCUOLA PRIMARIA CLASSI 3°, 4°, 5° – VENERDI’ 20 DICEMBRE 2019 – ORE 9:30